Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy . Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi

L’Ambasciatore

Stefano Ronca è nato a Roma il 19 aprile 1949. Si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Roma nel 1972. È sposato e padre di tre figli.

È entrato nel Servizio Diplomatico italiano nel 1974. Ha iniziato la sua carriera nell’Ufficio NATO della Direzione Affari Politici dal settembre 1975 all’ottobre 1977. Il suo primo incarico all’estero è stato a Bruxelles nel 1977, come Secondo Segretario della Missione permanente italiana presso la NATO. Nel 1981 è stato trasferito all’Ambasciata d’Italia a Tripoli come Consigliere Commerciale.

Dal 1985 al 1989 ha creato e diretto l’Unità di di Crisi del Ministero degli Affari Esteri, responsabile della gestione delle situazioni di tensione e di crisi internazionale.

Nel 1989 è stato nominato all’Ambasciata d’Italia a Londra come Primo Consigliere per gli Affari Politici. Nel 1993 è stato nominato all’Ambasciata d’Italia a Washington, come Primo Consigliere per la Stampa e l’Informazione. Tornato a Roma nel 1997 è diventato Capo dell’Ufficio NATO e dell’Ufficio politico-militare all’interno della Direzione Affari Politici dal 1997 al gennaio 2000.

Nel giugno 2000 è stato promosso al grado di Ministro Plenipotenziario e nominato Vice Direttore Generale per le Politiche migratorie e gli Italiani all’estero.

Dal maggio 2003 all’ottobre 2005 è stato nominato Ambasciatore d’Italia a Bucarest, accreditato anche a Chisinau (Repubblica Moldova). Ambasciatore a Buenos Aires dal 31 ottobre 2005 a fine novembre 2009.

Il 1° dicembre 2009 è nominato Direttore Generale per la Cooperazione Politica Multilaterale e i Diritti Umani. Capo del Protocollo Diplomatico della Repubblica Italiana dal 2 settembre 2010. Nel gennaio 2011 è stato promosso al grado di Ambasciatore. Nel maggio 2014 si è ritirato dal Servizio Diplomatico Italiano.

Nel novembre 2014 è stato nominato Consigliere Diplomatico del Gran Cancelliere del Sovrano Ordine di Malta e Capo della Delegazione dell’Ordine di Malta al Vertice Umanitario Mondiale dell’ONU 2016. Nel gennaio 2016 è stato nominato Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta presso la Repubblica Italiana. Nel giugno 2016 è stato nominato Segretario Generale per gli Affari Esteri del Sovrano Ordine di Malta.

 

Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta in Italia

Piazza dei Cavalieri di Malta, 3

00153 – Roma, 06 5780779 - Email: [email protected]