L’Ammiraglio Carlone insignito della Croce di Grand’Ufficiale con Spade al merito melitense dell’Ordine di Malta

25/03/2022

Lo scorso 18 marzo il Comandante Generale della Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone, è stato insignito della Croce di Grand’Ufficiale con Spade al merito melitense dell’Ordine di Malta. A consegnare il prestigioso riconoscimento il Segretario Generale e Ambasciatore dell’Ordine di Malta presso la Repubblica Italiana, Ambasciatore Stefano Ronca, presso la sede dell’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta sita a Roma nella Villa Magistrale dell’Aventino.

Il riconoscimento intende rendere merito all’impegno dell’Ammiraglio Carlone, al vertice della Guardia Costiera Italiana, che fa del soccorso in mare la sua principale “mission” e che profonde il massimo sforzo per la tutela della vita umana, valore fondante anche per l’Ordine di Malta.

La salvaguardia della vita umana in mare è per noi la prima missione” – ha sottolineato l’Ammiraglio Carlone – “questo riconoscimento sancisce una collaborazione che va avanti in maniera strutturata da oltre un decennio“.

La cerimonia è stata inoltre presenziata dal Presidente del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM), Dott. Gerardo Solaro del Borgo, il quale si è congratulato con l’Ammiraglio Carlone esprimendo i migliori auguri agli uomini e alle donne impegnati a proteggere la vita umana in mare, questo a testimonianza del particolare legame che unisce la Guardia Costiera e la Fondazione  CISOM – Corpo Italiano di soccorso dell’Ordine di Malta – che, in virtù di un protocollo d’intesa, vede il proprio personale a bordo delle Unità del Corpo delle Capitanerie in diversi scenari di soccorso.

A concludere il momento solenne l’intervento del Direttore nazionale della Fondazione CISOM, Dott. Giovanni Strazzullo “noi saremo sempre al fianco della Guardia Costiera, ovunque ci sia bisogno“.

Categoria: